Ven. Set 20th, 2019

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

La presentazione della Gran Fondo nel Parco 2018 in 4 tappe.

1 min read

Gran Fondo nel Parco 2018 - Ciclismo - Villetta Barrea - Foto Luigi Sestili @6stili - #6stili - www.luigisestili.com

Chiamiamola Gran Fondo Nel Parco Globetrotter!

andare in bicicletta è il paziente inoltrarsi nei luoghi(Cesare Zavattini)

Quest’anno la manifestazione del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise si farà conoscere in quattro tappe e la prima sarà venerdì prossimo, 16 febbraio, alle ore 16,00 a Trasacco (Aq) presso l’Auditorium che il Sindaco Mario Quaglieri e l’Amministrazione del comune della Valle del Fucino hanno gentilmente messo a disposizione.

Grazie alla fattiva collaborazione organizzativa di Lorenzo Quinzi e Antonello Venditti, l’evento che si svolgerà a Villetta Barrea il 24 giugno prossimo si presenterà alla numerosa comunità ciclistica della Marsica.

Sinergie

L’organizzazione ha già da tempo sposato la filosofia di promuovere la manifestazione tramite sinergie tra sport, cultura, tradizione, enogastronomia e tutto quanto fa Territorio. A sostegno di questa tendenza interverranno, tra gli altri, Renato Di Rocco, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Gianluca Santilli, Presidente dell’Osservatorio sulla Bike Economy, Mauro Marrone, Presidente del Comitato Regionale Abruzzese e Delegato del Comitato Regionale Molisano della Federazione Ciclistica Italiana, il Sindaco di Villetta Barrea Giusy Colantoni, Mario Valentini, Commissario Tecnico della Nazionale di Ciclismo Paralimpico, Fausto Scotti, Commissario Tecnico della Nazionale di Ciclocross.
La scelta di iniziare la campagna comunicativa della Gran Fondo Nel Parco da Trasacco è testimone della volontà di  coinvolgere nell’evento tutto il Territorio, anche quello attualmente non interessato alla corsa; l’idea è di arricchire la vetrina che l’evento offre di una Regione ricca di particolarità uniche.

[Per maggiori informazioni: http://www.granfondonelparco.it/]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *