Mer. Ago 21st, 2019

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

Kansai – Okayama Castle

1 min read

Giappone – Il Castello del Corvo..!

Situato nell’omonima città di Okayama, in Giappone, è un castello costruito tra il 1573 e il 1597 nello stile Azuchi-Momoyama e ricostruito nel 1966 dopo le distruzioni subite nel corso della seconda guerra mondiale.

Per il colore nero delle sue facciate (non comune nei castelli giapponesi) è detto il “castello del corvo” in contrapposizione con il vicino castello di Himeji, soprannominato il “castello dell’airone bianco”.

Il castello è circondato dal fiume Asahi ed al suo interno ospita varie collezioni, tra cui spade di samurai, palanchini e molti altri reperti storici.

La costruzione del castello ebbe inizio nel 1573 per volere di Ukita Naoie e fu completata da suo figlio Hideie nel 1597. Nel 1600 il castello fu conquistato, in seguito alla battaglia di Sekigahara  da Kobayakawa Hideaki che morì solamente due anni dopo.

Nel 1602, fu ereditato dagli Ikeda che effettuarono un’opera di ampliamento, che comprese anche la realizzazione del giardino sottostante, il Korakuen.

Restò di proprietà degli Ikeda fino al 1869, quando l’imperatore del Giappone dichiarò la fine del sistema feudale.

Il 29 giugno 1945, nel corso della seconda guerra mondiale, gran parte degli esterni dell’edificio andarono distrutti sotto i bombardamenti dell’aviazione statunitense. Resistettero soltanto alcune murra e due torri, tra cui la torre Tsukimi Yagura (ovvero “la torre con vista sulla luna”). Il castello fu quindi ricostruito fedelmente nel 1966 usando tecniche tradizionali per gli esterni e moderne per gli interni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *