Dom. Ago 9th, 2020

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

La matcha cheesecake della Donna Bianca

La ricetta salutare della cheesecake al tè matcha giapponese. Un dolce leggero a tinte fori e dal gusto deciso.
Prosegue l’appuntamento con le ricette della #DonnaBianca che, oggi, vi propone la sua versione, ovviamente salutare, di un classico americano in versione giapponese.
 
La fusione tra New York, città nella quale -si dice- sia nata la cheesecake, e Kyoto avviene tramite un unico e diremmo “preponderante” ingrediente: il nobile tè matcha. Per i “puristi”, teniamo a precisare che quest’ultimo ha origini Cinesi, ma negli anni -così come molti altri ingredienti e cibi- è venuto alla ribalta grazie al Giappone e ai Giapponesi che negli anni l’hanno sapientemente coltivare e quindi utilizzato nelle loro tradizionali cerimonie del tè.
 
La ricetta, come al solito, prevede ingredienti “salutari” (ad es. senza zucchero, poveri di grassi, crudisti, eccetera) che troverete elencati alla fine di questo post. Iniziamo subito col descrivere il procedimento utilizzato dalla #DonnaBianca per preparare questo “particolare” dolce.

Come preparare la base?

Sbriciolare i biscotti Digestive Gullon Senza Zucchero insieme al dolcificante (stevia o erititrolo) fino ad ottenere una polverina. Aggiungere il burro fuso Granarolo Light e mescolare.
Versiamo il composto sul fondo della nostra teglia e facciamo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Mentre la base “riposa” 🙂 pensiamo alla parte alta della nostra matcha cheesecake e quindi prepariamo la farcitura. Iniziamo col mettere i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.
 
Il Tè Matcha è pronto..! – Kyoto – foto aggynomadi
 
In una piccola ciotola, sciogliete il tè verde matcha in circa 5 cucchiai di acqua calda (non bollente – ad una temperatura di circa 60/70 gradi non di più).

In una grande ciotola mescolate il formaggio cremoso spalmabile (Philadelphia Light) con lo yogurt bianco, aggiungete il dolcificante (stevia o erititrolo) ed abbiate cura di amalgamare bene il composto. Affinché quest’ultimo sia completo, dovrete scaldare in un pentolino della panna liquida fresca alla quale unirete i fogli di colla di pesce (ben strizzati!) avendo cura di farli sciogliere completamente.
Quindi, mescolate bene il mix di formaggio e yogurt con il mix di panna e colla di pesce unendo il tè verde matcha che avevate precedentemente preparato e messo da parte.
A questo punto la farcitura si può considerare pronta.

Per completare la torta, versate la farcitura sulla base di biscotti e livellate aiutandovi con un cucchiaio o una spatola in silicone.  Mettete la torta a riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Gli ingredienti utilizzati per la base e per la farcitura

LA BASE

200 gr di biscotti Digestive Gullon Senza Zucchero

100 gr di burro Granarolo Light

4 cucchiaini di Stevia & Eritritolo

LA FARCITURA

300 gr di formaggio Philadelphia Light

200 gr di yogurt bianco

6 cucchiai di Stevia & Eritritolo

60 millilitri di panna liquida fresca

3 fogli di colla di pesce

4 cucchiai di tè verde matcha

Prima di salutarvi, la #DonnaBianca vuol dare quel “tocco in più” alla sua ricetta e quindi vi consiglia di servirla con una spolverata di tè verde matcha

preparazione del Tè matchaKyoto – foto aggynomadi

Badate bene che: oltre ad essere costoso, il “vero” tè matcha ha un sapore diciamo così “particolare” e delle proprietà nutritive “eccitanti” quindi vi invitiamo a dosarlo bene e senza esagerare.

Buon Appetito..!

Fonte e foto: la #DonnaBianca

TAGS: #mangiare #cucina #cucinare #cheesecake #ricette #ricetta #dolci #dolce #torte #torta #cibo #pasticceria #pasticcerie #food #foodblog #foodblogger #cake #cakes #bakery #paleo #raw #healthyfood #sugarfree #senzazucchero #matcha #tematcha #matchate #matchathe #Japan #Giappone #giapponese #giapponesi #Kyoto #Tokyo #Osaka #cucinaasiatica #dolcigiapponesi #dolcegiapponese #sweetfood #aggynomadi #japanfood #japanesefood #paleocake #foodraw #rawfood #vegan #veganfood #crudista #tortacrudista #cibocrudista