Lun. Ott 21st, 2019

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

Mazel tov

2 min read
Mangiare Israeliano in un ambiente unico nel quartiere storico ebraico di Budapest in Ungheria.

Mazel Tov

Mazal tov o Mazel tov (מזל טוב) significa letteralmente “buona fortuna” in ebraico.

Mazel Tov è uno spazio culturale nel cuore del quartiere ebraico di Budapest in Ungheria, un luogo confortevole ed alla moda incentrato sulla gastronomia. Un vero e proprio giardino urbano dove, tra luci e colori, si crea un’atmosfera informale dove abbiamo potuto gustare piatti tipici della cucina israeliana e non solo.

Boker Tov – Colazione israeliana

Immaginate di stare a Tel-Aviv, Gordon Beach. Dawn, brezza fresca, i primi surf-surf sono già in acqua. Juice bar dopo juice bar, shakshukas frizzanti e deliziosi piatti di hummus. L’uomo d’affari ha fretta e uomini creativi sono seduti sulla terrazza con il loro laptop, le famiglie e gli amici che si godono i momenti semplici e comuni della vita d’Israele. Ecco a cosa si ispira la colazione israeliana sevrita da Mazel Tov. Disponibile tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00.

Non solo colazione

In queste pagine potrete vedere alcuni scatti che abbiamo realizzato durante la nostra visita. Mazel Tov, oltrechè per colazione è aperto anche a pranzo e soprattutto alla sera quando vengono proposti anche degli eventi a tema con “inserti” musicali e culturali.

Per farvi venire l’acquolina in bocca, vi proponiamo una carrellata tra i piatti che riteniamo più interessanti.

Colazione – Piatto tahini Hummus con olio d’oliva e germogli, olive israeliane, uovo sodo con fiocchi di sale, pita alla griglia.

Colazione – Piatto di avocado israeliano con pita alla griglia, crema di avocado labane, falafel croccante, pomodorini marinati, insalata di foglie miste con germogli.

Hummus con coriandolo, riso selvatico, lenticchie acidule, ceci sous-vide, uovo sodo, arrosto pak-choi con sale di lime.

La Brassica rapa chinensis, meglio conosciuta come bok choy, pak-choi o cavolo cinese, è una varietà di cavolo diffusa in estremo oriente ed originario della Cina.

Piatto di Labano: un piatto di crema di yogurt condita con olio d’oliva, za’atar e olive servite con pita alla griglia.

Zaʿtar è una miscela di spezie originaria del Medio Oriente. Il termine arabo zaʿtar si riferisce ad alcune piante locali della famiglia delle laminacee, tra cui maggiorana, timo e origano.

Shakshuka – Sugo di pomodoro fresco, pepe, cipolla e spezie autentiche cucinate con uova, servite nella tradizionale padella calda.

La Shakshuka, è un piatto tunisino, libico, algerino e marocchino, introdotto poi nella cucina israeliana dagli ebrei emigrati in Israele.

Panino con falafel – Pita alla griglia con ripieno di hummus, insalata israeliana e falafel croccante. Il piatto viene fornito con patatine e tahini fatti in casa.

Ogni piatto di hummus viene servito con hummus fresco fatto in casa con tahina, prezzemolo, olio d’oliva e pita alla griglia. E se gradite, è disponibile l’opzione piccante!

La tahina è una crema di semi di sesamo bianco, detta anche burro di sesamo o crema di sesamo. I semi di sesamo vengono tostati con delicatezza per evitare che inaspriscano

DOVE: 1073 Budapest, Akácfa utca 47. +36 70 626 4280

Fonte e foto: aggynomadi e mazel tov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *