In 5 foto: un pizzico di Gargano

Foto 1 (in copertina): Uno dei vicoli più romantici

VICO DEL GARGANO – In uno dei borghi più belli d’Italia, un luogo “benedetto” per gli innamorati. Secondo vecchie leggende, in questo vicolo, stretto 50 centimetri e lungo 30 metri, sarete talmente avvinghiati da baciarvi con passione ed uscirne innamorati per la vita.

Il centro storico di Vico del Gargano, oltre al vicolo del bacio, offre tanti luoghi caratteristici, intimi e romantici dove potrete trascorrere momenti incantevoli.

Ha il suo fascino con le luci della notte..!

Foto 2: La costa e il mare cristallino

SOLE E RELAX – Ischitella, Mattinata, Peschici, Rodi Garganico, Vico del Gargano, Vieste. Sono solo alcuni dei Comuni che potrete visitare durante il vostro soggiorno in questo angolo di Puglia. Dalle spiagge di sabbia fine, ai ciottoli, passando per le falesie a picco sul mare fino alle più esclusive calette, alcune delle quali raggiungibili esclusivamente via mare. Per citarne solo alcune, vi consigliamo: Vignanotica, Cala della Pergola, Pugnochiuso, Portopiatto, Portogreco, Cala della Sanguinaria.

La costa e il mare del Gargano in Puglia (foto aggynomadi)

Foto 3: Olive, Olio e non solo…

LE BANCARELLE – Tra le tante caratteristiche del Gargano “itinerante” ci sono le “bancarelle”. Sia che siate in moto, bici o auto, percorrendo le panoramiche e sinuose strade garganiche troverete a bordo strada venditori di ogni bontà locale a km zero. Ortaggi, frutta, agrumi fino ad arrivare al minimo comune denominatore pugliese: l’olio d’oliva.

Se vi trovate dalle parti di Rodi Garganico, in località Santa Barbara, vi suggeriamo di fermarvi all’Azienda Agricola Mongelluzzi, ad attendervi ci sarà Lui … di cui non ricordiamo il nome :-), saprà consigliarvi e, se non siete in zona, contattateli tramite Facebook: spediscono ovunque..!

La bancarella dell’Azienda Agricola Mongelluzzi (foto aggynomadi)

Foto 4: La focaccia pugliese

DELIZIA PER IL PALATO – Una delle specialità tipiche della gastronomia pugliese, forse la più apprezzata dai turisti e addirittura dagli stessi pugliesi è la focaccia. Preparata sempre con abbondante olio d’oliva ed un impasto soffice e alto con la base croccante e la parte alta caramellata. Che sia con pomodorini rossi scattariciati, con olive, con patate o in molte altre varianti, la focaccia pugliese è da provare..!

Focaccia pugliese – (foto aggynomadi)

Foto 5: Gli ulivi

ALBERI D’ULIVO – Vi abbiamo già parlato di olio e olive. Ma, per fare le olive ci vogliono gli ulivi. Tanti ne vedrete viaggiando in Puglia. Soprattutto nel Gargano, vi segnaliamo particolari piantagioni di ulivo, che data la particolare formazione geografica, si sviluppano non solo in pianura (come in foto) ma anche sulle parti costiere e a volte quasi “a picco” sul mare.

E’ inutile dire che questi alberi, più o meno secolari, hanno qualcosa di speciale. Andateli a visitare e fategli una carezza, ne hanno bisogno.

Alberi d’ulivo – Ischitella (foto aggynomadi)

Clicca qui per vedere le altre puntate della serie “In 5 foto”

Fonte e foto: aggynomadi

TAGS #Puglia #Apulia #Gargano #viaggi #viaggiare #viaggio #Turismo #vacanze #vacanza #Travel #TravelBlog #mangiare #Food