Ciclismo Virtuale: alcuni grandi campioni si sfideranno durante le festività natalizie.

Dopo il grande successo della prima edizione torna The Challenge of Stars. Alcuni dei migliori ciclisti si sfideranno nella gara virtuale organizzata da RCS Sport in collaborazione con Bkool. Ad affrontare la sfida, due categorie di atleti (8 scalatori e 8 velocisti) in un entusiasmante formato knockout testa a testa. L’evento potrà essere seguito – in cinque continenti – attraverso la TV e i social network, a partire da sabato 26 dicembre.

PEDALARE SUI RULLI – L’anno che sta per finire, grazie alla pandemia da COVID-19, ha definitivamente sdoganato le gare virtuali in bicicletta pedalate sui cosiddetti cycling smart trainer o ciclomulini che dir si voglia. E, grazie a RCS Sport (già organizzatrice del Giro d’Italia e di molte altre corse) c’è un regalo speciale per tutti gli appassionati di ciclismo questo Natale con The Challenge of Stars di ENEL, il torneo ad eliminazione diretta che vedrà gareggiare molti dei ciclisti più forti al mondo.

La tecnologia Bkool consentirà a tutti gli spettatori che seguono l’evento di vivere un’esperienza innovativa, coinvolgente e con una prospettiva diversa in cui i corridori parteciperanno a tutte le sfide come se fossero davvero sulle strade. Lo Stelvio e la campagna toscana faranno da cornice alle competizioni.

Gli Scalatori

Gli otto contendenti nella categoria scalatori sono il vincitore del Giro d’Italia, Tao Geoghegan Hart, e il conquistatore della Vuelta a España e secondo classificato al Tour de France, Primož Roglič, insieme al vincitore della prima edizione della sfida delle stelle che si è tenuta a fine maggio, Giulio Ciccone, con il suo compagno di squadra l’olandese Bauke Mollema; una delle rivelazioni dell’ultima Corsa Rosa, il portoghese João Almeida, il colombiano Harold Tejada, il belga Harm Vanhoucke e il tedesco Ben Zwiehoff.

La sfida delle stelle è stata un’esperienza intrigante, una sfida innovativa. E’ stato un format vincente in un periodo complicato dell’anno che, tutti speriamo, ci sarà presto messo alle spalle. È stata la mia prima vittoria virtuale e, insieme all’Everest Challenge, me lo ricordo con soddisfazione. Ci proverò con piacere e, anche se la mia condizione, rispetto a maggio, è diversa, cercherò di onorare questa sfida come merita”.

Giulio Ciccone, scalatore Trek-Segafredo e vincitore della prima edizione,
Giulio Ciccone – Trek Segafredo (foto RCS Sport)

Chi saranno i velocisti?

Un gruppo d’élite di velocisti sarà presente a The Challenge of Stars di ENEL. L’irlandese Sam Bennett, il francese Arnaud Démare, l’australiano Caleb Ewan, il tedesco Pascal Ackermann, il belga Tim Merlier, il britannico Ben Swift, l’italiano Sasha Modolo e l’ex campione del mondo danese Mads Pedersen si sfideranno tutti per vincere questa seconda edizione. La gara sprinter della prima edizione è stata vinta dall’olandese Fabio Jakobsen.

Sam Bennett- ha dichiarato: “Non vedo l’ora di correre nella sfida delle stelle. Un evento come questo, in cui specialisti dello sprint come me competono l’uno contro l’altro, è una grande idea. Anche se non ho gareggiato per un pò, sarà un a grande test per la mia forma e le mie abilità di sprint, oltre a un modo fantastico per concludere l’anno”.

In Televisione e sui Social

A partire da sabato 26 dicembre, i due tornei (dalle 17 CET per i velocisti e dalle 19 CET per gli scalatori) saranno trasmessi sul canale Facebook del Giro d’Italia.

La copertura televisiva nei cinque continenti sarà garantita dalle seguenti emittenti:

  • Italia: Sky Sport
  • Europa: Eurosport Player
  • Giappone: J Sports
  • Paesi Bassi: Ziggo Sports
  • Belgio, Portogallo: Undici sport
  • Israele: Sport 5
  • Cina: Zhibo.tv
  • Africa subsahariana: Supersport
  • Australia: Fox Sports
  • Nuova Zelanda: Sky Sport
  • Mondo: Canale Olimpico, Mycujoo

Fonte e foto: RCS Sport PRESS LIST

TAG: #ciclismo #bicicletta #biciclette #pedalare #cycling #cyclinglife #ebike #bici #bicielettirca #cyclisme #bicicleta #smarttrainer