Valeo rivoluziona le trasmissioni delle e-bike

Il Valeo Smart e-Bike System è la prima soluzione al mondo ad integrare sia un motore elettrico che una trasmissione automatica adattiva nel gruppo pedaliera. Con questo nuovo sistema di assistenza elettrica la bici si adatta al ciclista e non viceversa. Le marce cambiano automaticamente e gli algoritmi del sistema si adattano istantaneamente alla quantità di assistenza elettrica necessaria al ciclista sin dal primo colpo di pedale.

Con questa tecnologia, Valeo dimostra ancora una volta la sua capacità di innovazione e riafferma la sua reputazione di attore di primo piano nella mobilità elettrica.

La tecnologia Valeo sviluppata in collaborazione con Effigear comprende un motore elettrico da 48 V e un cambio automatico adattivo a sette velocità in un’unica unità situata nel gruppo pedali, fornendo la migliore assistenza elettrica per le biciclette fino ad oggi. Data la coppia del motore di 130 Newton metri, può moltiplicare lo sforzo del ciclista per otto, mentre altri sistemi sul mercato offrono una spinta fino a cinque volte. Utilizzata su una bici da carico, l’assistenza elettrica di Valeo consente a un ciclista che trasporta un carico di 150 kg di salire su una pendenza del 14% (l’equivalente di una rampa di parcheggio) senza sudare, sia in marcia avanti che in retromarcia. Il motore elettrico di Valeo è anche più efficiente dei motori a 24V o 36V installati sulla stragrande maggioranza delle e-bike oggi disponibili.

La trasmissione automatica adattiva, che è una novità mondiale per le bici elettriche, utilizza un algoritmo per comprendere e adattarsi istantaneamente alle esigenze di ogni persona, tenendo conto del suo stile di guida e del suo viaggio. Le marce cambiano senza intoppi, senza che sia necessario premere pulsanti o leve. Grazie a Valeo, le biciclette elettriche possono ora beneficiare degli stessi vantaggi delle auto in termini di cambi automatici adattivi.

Il Valeo Smart e-Bike System include una funzione antifurto integrata direttamente nel gruppo pedaliera che, una volta attivata, blocca l’utilizzo della bici. Vanta anche una funzione pedonale di assistenza alla spinta, particolarmente utile quando si trasportano carichi pesanti, e una funzione boost che facilita il sorpasso di altri ciclisti e le salite.

Mentre storicamente le biciclette si sono evolute sistematicamente attraverso l’aggiunta di nuovi componenti, Valeo è partita da zero, sviluppando un sistema che elimina la necessità di molte parti di bici vulnerabili. Non c’è più bisogno di deragliatori, pignoni, comandi del cambio al manubrio o dei cavi che li accompagnano, o una catena da bicicletta tradizionale, che ora può essere sostituita da un sistema di cinghie più pulito. Di conseguenza, le bici elettriche possono dire addio a circa 50 parti che sono spesso fragili e richiedono una manutenzione costante. In media, un modello tradizionale ha bisogno di essere revisionato almeno una volta al mese, anche solo per tendere la catena, lubrificare la catena e / o il deragliatore, o rimettere a posto la catena.

Con la sua tecnologia Valeo ha quindi rimosso l’anello più debole della bici elettrica: la catena.

Piuttosto che costruire biciclette, Valeo mira esclusivamente a dotarle della sua soluzione di assistenza elettrica. Con questo in mente, ha sviluppato tre prototipi per mostrare come la sua soluzione può essere adattata a tutti i tipi di modelli: una city bike, una mountain bike e una cargo bike per il trasporto di carichi (con funzioni uniche di recupero dell’energia in retromarcia e frenata).

Con questa soluzione di fascia alta, Valeo sta rivoluzionando le trasmissioni per e-bike con un sistema che già soddisfa i migliori e più esigenti standard automobilistici in termini di qualità, robustezza, durata e sicurezza.

Grazie alla sua leadership mondiale nell’elettrificazione dei veicoli, Valeo ha una serie di importanti risorse, tra cui la sua piattaforma tecnologica 48V, che le consente di soddisfare un’ampia gamma di esigenze e usi da un’unica base tecnologica, e capacità di produzione ad alto volume, che offre significative economie di scala (Valeo produce circa 30 milioni di macchine elettriche ogni anno).

Il mercato delle biciclette elettriche è in forte espansione, con un’espansione di quindici volte prevista nei prossimi dieci anni, portando le vendite globali a 270 milioni di euro nel 2030 (McKinsey / Center For Future Mobility -2020). Anche il mercato delle cargo bike elettriche, progettate appositamente per le consegne, è destinato a crescere in modo sostanziale con l’entrata in vigore delle normative che vietano l’accesso ai centri urbani per i veicoli inquinanti.

Protagonista di tutte le forme di mobilità elettrica, nel 2019 il 57% delle vendite del Gruppo è stato generato da tecnologie volte a ridurre le emissioni di CO2.

Valeo Smart e-Bike System (Video Youtube)

Fonte e foto: Valeo Pressnews

TAG: #ebike #ebiker #bicicletta #bicielettriche #biciclette #bicielettrica #ciclismo #pedalare #pedalataassistita #pedalando #bicicleta #cycling #cyclinglife