A nord, per incontrare babbo natale e non solo

Il nuovo mondo di babbo natale


Gli Husky trainano una slitta

Non è la prima volta che ci occupiamo di viaggi nel Grande Nord ma, ogni anno, il 25 di dicembre, Babbo Natale arriverà in tutte le case del mondo e quindi torniamo “con piacere” ad occuparcene.
Allo stesso modo, ogni anno da più di tre lustri, Giver Viaggi e Crociere rinnova la promessa di emozioni indimenticabili per grandi e piccini con un ricco catalogo e la programmazione di voli diretti dall’Italia.

Con la “ripartenza”, dopo le grandi restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, l’inverno che ci apprestiamo a vivere potrebbe essere l’occasione per scoprire il grande nord e, perché no, incontrare Babbo Natale nel suo villaggio lappone. A nostro avviso, gli italiani non perderanno certamente l’occasione di “ripartire” durante i classici ponti e le festività invernali di Sant’Ambrogio, dell’Immacolata, di Natale e Capodanno, dell’Epifania che tutte le feste si porterà via..!

Passando per Helsinki o giungendo a Rovaniemi, che ne direste di una spettacolare escursione notturna all’Aurora Borealis Camp per l’avvistamento dell’aurora boreale?

HAPARANDA E FILIPSBORG – LAPPONIA SVEDESE

Come dicevamo nel titolo d’apertura, partire verso l’estremo nord, non vuol dire solo scoprire il Mondo di Babbo Natale ma, tra le tante esperienze di viaggio, vogliamo suggerirvene due nella Lapponia svedese in strutture ricche di storia e fascino: l’Haparanda Stadshotellet di Haparanda e l’Arctic Mansion Filipsborg a Kalix. Siamo certi che entrambe le strutture saranno un affascinante campo base per vivere l’inverno artico in Lapponia e dedicarsi all’avvistamento dell’aurora boreale.

Il fenomeno dell’Aurora Boreale

AURORA EXPRESS

Giver renderà più facile realizzare il sogno di tantissimi viaggiatori, ammirare il fenomeno naturale dell’aurora boreale, unendo Milano alla Norvegia artica grazie all’AURORA EXPRESS con il volo diretto che collegherà lo scalo di Milano Malpensa con Tromsø.
È proprio in questa regione al di sopra del Circolo Polare che, nei mesi invernali, è possibile ammirare più facilmente – con un po’ di fortuna e le giuste condizioni meteo – il fenomeno delle luci del nord.

Il volo diretto permetterà, a chi vorrà inseguire l’aurora boreale nei cieli della Norvegia del nord, di arrivare comodamente evitando il doppio scalo a Copenaghen ed Oslo e il conseguente sdoganamento dei bagagli all’ingresso in Norvegia. Azzerando poi il numero degli scali, la durata del viaggio si ridurrà da 9 a quasi 4 ore.
Tra andata e ritorno si avrà quasi un giorno in più da passare alla ricerca dell’aurora boreale nei cieli del nord. Al volo diretto, che sarà operato dalla compagnia spagnola Alba Star con aeromobili Boeing B737-800, Giver abbinerà 7 proposte di viaggio con accompagnatore esclusivo in lingua italiana che toccheranno alcuni dei luoghi più scenografici ed evocativi della Norvegia come le isole Lofoten, Capo Nord, la Lapponia, le grandi distese della tundra e altre meraviglie naturali unite ad esperienze emozionanti come la navigazione sul Postale dei Fiordi Hurtigruten.
Per l’esclusiva partenza del 26 febbraio 2022 è previsto il tour “Avventura Artica a Spitsbergen” per poter sperimentare nel più suggestivo dei modi l’inverno polare alle isole Svalbard. I passeggeri dell’AURORA EXPRESS potranno personalizzare il loro viaggio sotto l’aurora scegliendo tra un’ampia selezione di attività facoltative nella natura come escursioni a bordo di slitte trainate dai cani husky, osservazioni notturne dell’aurora, motoslitte e molto altro.

HURTIGRUTEN

Ma la scoperta del grande nord, vuol dire anche navigare i mari del nord! Navigazioni a bordo del leggendario postale norvegese, ottimo punto d’osservazione per ammirare l’aurora boreale con i 360° di visuale sull’orizzonte e l’assenza assoluta in mare aperto di inquinamento luminoso.
Ma per i più avventurosi come non suggerirvi una delle Ma la scoperta del grande nord, vuol dire anche navigare i mari del nord! Navigazioni a bordo del leggendario postale norvegese, ottimo punto d’osservazione per ammirare l’aurora boreale con i 360° di visuale sull’orizzonte e l’assenza assoluta in mare aperto di inquinamento luminoso.
Ma per i più avventurosi come non suggerirvi una delle crociere di esplorazione in Antartide programmate per l’inverno 2022/2023 dal programma Expedition di Hurtigruten.

IN CANADA

Il Grande Nord non è solo nel continente Europeo, ma anche in quello Americano. Perché non programmare le vacanze invernali in Canada, con attività sulla neve con motoslitte e ciaspole, slitte trainate da cani, light trekking nella neve e ancora programmi urbani a Montreal o Quebéc City o in chalet.

Capodanno sul Danubio

CROCIERE FLUVIALI INVERNALI
Infine, vogliamo concludere questa carrellata turistica nel Grande Nord con il botto! E il botto si fa a fine anno! Per il Capodanno 2021 Giver propone un’affascinante crociera fluviale sul Danubio a bordo della MN Vivienne, una nave di categoria 4*S.
La crociera, con partenza 28 dicembre e ritorno il 3 gennaio 2022, toccherà Austria, Slovacchia e Ungheria e farà tappa nelle rispettive capitali di Vienna, Bratislava e Budapest.

Fonte e foto: GIVER VAGGI PRESS NEWS

TAGS: #viaggiare #viaggi #viaggio #viaggiatori #viaggiatore #turismo #vacanza #vacanze #hotel #hotels #resort #resorts #travel #travelblog #traveller #travelblogger #turista #turisti #Giver #Nord