Come nasce la vera Mortadella Bologna IGP?

Home » Mangiare » Come nasce la vera Mortadella Bologna IGP?

VIAGGI & MANGI LA MORTADELLA BOLOGNA IGP – Un classico tra gli spuntini di noi italiani è “rosetta e mortazza”. Dove per “mortazza” si intende la Mortadella Bologna IGP, forse il più lussurioso fra i salumi italiani, garantita dal Consorzio Mortadella Bologna dal 2001, e prodotta in Italia con la ricetta di tradizione bolognese che la rende semplice e genuina.


Assistere alle fasi più importanti del processo di produzione della Mortadella è un’occasione imperdibile!

Fabbrica della Mortadella Bologna IGP
Fabbrica Mortadella Bologna IGP (foto aggynomadi.it)

Fico, la produzione della Mortadella IGP

Con la sempre presente donna bianca, abbiamo deciso di apprendere i segreti della tradizione che ancora oggi caratterizzano uno dei prodotti più amati della salumeria italiana.

Perciò, siamo andati nella fabbrica di produzione a FICO EatalyWorld di Bologna e abbiamo indossato i panni del produttore affiancando i tecnici esperti e i macellai. Quindi, abbiamo seguito da vicino il processo di creazione della Mortadella Bologna IGP: dall’insacco alla legatura, dalla stufatura alla docciatura.

Il nostro tour è proseguito attraverso la storia, le aziende produttrici, gli aneddoti e le curiosità di quella che potremmo definire la “Regina Rosa dei salumi”. Infine, ci è stata offerta una prelibata degustazione di Mortadella Bologna IGP.


Toglietevi la voglia ed andate a provare il più sfizioso dei salumi direttamente a casa sua: Bologna..!



Lasciati stregare da un profumo intenso, leggermente speziato e da una morbidezza vellutata!


Come viene prodotta la Mortadella Bologna IGP?

Le fasi più importanti della produzione della Mortadella Bologna IGP sono:

  • l’insacco e la legatura;
  • la lenta cottura nelle apposite stufe ad aria secca fino a raggiungere i 70° al cuore;
  • la docciatura e il raffreddamento.
Mortadella Bologna IGP - Fico Eataly World
Mortadella Bologna IGP

Consorzio per la tutela della Mortadella Bologna

La missione del Consorzio italiano tutela Mortadella Bologna è la tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e la cura generale degli interessi relativi al salume a Indicazione Geografica Protetta Mortadella Bologna nel rispetto delle normative di mercato.

Il Consorzio si impegna a mettere in atto le misure necessarie a prevenire ed evitare fenomeni che possano danneggiare, direttamente o indirettamente, il prodotto, il consorzio e i consorziati.

Le attività del Consorzio di tutela sono svolte principalmente attraverso l’attuazione delle regole previste dal Disciplinare di Produzione, pur garantendo ad ogni produttore la possibilità di custodire la propria ricetta originale e migliorarsi sempre.

Questa costante attività ha come principale obiettivo quello di garantire ai consumatori un prodotto dalle caratteristiche uniche per qualità e gusto.


Fonte e foto: FICO Eataly, Consorzio tutela Mortadella IGP e aggynomadi.it

TAGS: #viaggiare #mangiare #mortadella #IGP #Bologna #mortadelle #viaggi #mangi #fico #ficoeataly #eatalyworld #italianfood #cucina #cucinare #travelblog #travelblogger #foodblog #foodblogger #cibo #salumi #emiliaromagna #MortadellaBologna #MortadellaBolognaIGP