Lun. Giu 17th, 2019

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

Fly Niki

1 min read
Il ricodo di Niki Lauda morto a 70 anni. Pilota automobilista e di aeroplani. Uomo di cuore e di grande esperienza aeronautica.
Niky Lauda in cockpit

Oggi, è proprio il caso di dire: fly Niki. Vola lassù, in quel cielo che hai sempre amato. Si, perchè Andreas Nikolaus Lauda, detto Niki, oltre ad essere stato un pilota automobilistico, imprenditore e dirigente sportivo è stato un pilota d’Aereo, fondatore e proprietario di alcune compagnie aeree.

Niki non era un normale pilota, ma uomo di cuore e di grande esperienza aeronautica.

Di grande cuore, come quando riacquistò la sua ex Compagnia Aerea che era finita in amministrazione controllata dopo il fallimento di Air Berlin. O ancora, quando s’impegno in prima persona -addirittura recandosi sul lugo dell’impatto- per scoprire la “vera” verità sull’incidente del volo Lauda Air 004 nel quale persero la vita tutti i 213 passeggeri e i 10 membri dell’equipaggio

Fly Niki: vola più in alto che c’è..!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *