Mar. Giu 2nd, 2020

AGGYNOMADI

Viaggiare Mangiare Pedalare

Punta Umbría: tra mare e natura. Un paradiso per viaggiare, mangiare e pedalare.

SPAGNA ANDALUSIA (Huelva) - Al confine tra Spagna e Portogallo, Punta Umbria un paradiso sconosciuto per chi cerca una vacanza al mare tra natura, relax, sport acquatici e buona cucina. Abbiamo soggiornato al Barceló Punta Umbria Resort, un hotel che è un vera e propria camera con vista.

Ad un Italiano, quando dici Umbria pensa subito alla splendida regione verde del centro Italia. Ma nel Mondo, esiste almeno un altra Umbria: Punta Umbría per l’esattezza.

Punta Umbría si trova in Spagna, a pochi chilometri dalla città di Huelva, ed è una delle località di mare più conosciuta della Costa de la Luz in Andalusia. Chilometri di sabbia fine che si affacciano sull’Oceano Atlantico e condizioni climatiche ottimali durante tutto l’anno. Per godere appieno delle spiagge e del mare il periodo è ampio e va da aprile fino ad ottobre inoltrato. Ma anche d’inverno e nelle mezze stagioni questa zona offre il meglio di se grazie ad una geografia ambientale unica. Solo per citarne alcune, le spiaggie di El Portil, La Bota e Los Enebrales si trasformano gradualmente in dune e poi ancora in vegetazione, tra paludi e canali.

Punta Umbria è un vero e proprio estuario, che nella sua parte interna ospita gli ormeggi di pescherecci e barche dedicate al diporto. Oltre al diporto, grazie al vento ed alle onde nella zona esposta ad ovest, a queste latitudini c’è “acqua” per gli appassionati del surf, kitesurf e tanti altri sport acquatici.

Parco Nazionale di Doñana.

Il Parco Nazionale di Doñana, riserva della biosfera e patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1994, è una grande area protetta costituita dalla Laguna de El Portil, dalla Marismas del Odiel e dalla zona naturale di Los Enebrales.

Il parco prende il nome da Doña Ana, la sposa del VII Duca di Medina Sidonia, che risiedeva nella riserva.

Il parco, è situato sul delta del fiume Guadalquivir ed è la casa di circa 300 specie diverse di uccelli. Meta preferita dagli appassionati di bird-watching, la zona è teatro della migrazione dal nord d’Europa all’Africa. Ma i frequentatori del parco non sono solo volatili, infatti è possibile avvistare: la lince iberica, tartarughe, cinghiali, cavalli, volpi, cervi e molti altri animali allo stato brado.

Il parco è un quadro naturale unico, dal tramonto all’alba: gli stormi di fenicotteri colorano questo dipinto di rosa regalando allo spettatore un emozione unica.

Barceló Punta Umbría Mar

Dagli appartamenti in affitto, alle pensioni, passando per gli hotel fino ai resort più o meno lussuosi. Punta Umbría offre vari tipi di strutture per l’accoglienza dei turisti. Tra questi, abbiamo scelto l’hotel Barceló Punta Umbría Mar.

Un hotel in stile andaluso situato su una spiaggia incontaminata

Molto più che un accogliente albergo a quattro stelle, un vero e proprio resort in stile andaluso situato sulla spiaggia incontaminata tra la Riserva di Marismas del Odiel e il Parco Naturale degli Enebrales.

Camere ampie e luminose che, unite al moderno design delle sue aree comuni recentemente ristrutturate, garantiscono -secondo noi- un soggiorno davvero ideale. Tutto a pochi passi dalla spiaggia, grazie alla passerella in legno che la collega direttamente all’hotel.

Sdraiarsi su uno dei letti balinesi per ammirare le incredibili viste sul mare, le dune e la vegetazione, non ha prezzo.

Al Punta Umbria Mar c’è anche un nuovo ristorante a buffet con show cooking che offre cucina tipica andalusa e internazionale. Inoltre, d’estate non perdete l’opportunità di gustare i piatti di Arrozante, la casa del riso. In collaborazione con i maestri paelleros più premiati del momento, l’hotel Barceló Punta Umbría Mar offre ai palati più raffinati un’ampia varietà di paella, riso in brodo e fideuà da gustare di fronte al mare, immersi nel cuore del parco naturale.

Infine, l’hotel offre un programma di animazione per bambini e adulti con spettacoli e attività d’intrattenimento e sportive. Per gli amanti del fitness una piccola palestra gratuita e se volete rilassarvi c’è anche una SPA con programmi completi di massaggi, piscina climatizzata con getti d’acqua e idromassaggio, completano l’offerta sauna e bagno turco.

Pedalare a Punta Umbria

In pieno stile aggynomadi, un viaggio a Punta Umbria vi offrirà anche la possibilità di pedalare.

A Punta Umbría, il ciclismo -che sia su strada o off-road- è un’altra delle tante attività che può essere fatta grazie alle condizioni offerte dall’ambiente: strade e piste ciclabili sono ideali per pedalare e se non vuoi portare la tua bicicletta, a Punta Umbría troverai alcuni negozi di noleggio biciclette o chiedi alla reception del tuo albergo e certamente ti sapranno consigliare.

Tra Punta Umbría e Huelva c’è una pista ciclabile lunga quasi 20 km. Pavimentata in cemento lucidato è in perfette condizioni e accessibile a qualsiasi ciclista e può anche essere utilizzata come percorso pedonale. Questa pista si divide in diverse sezioni.

Sezione 1:
Inizio: Hotel Barceló
Fine: La Bota Beach

La pista ciclabile inizia nei pressi del Barceló Hotel a Punta Umbría e corre parallela alla costa di Enebrales e termina sulla spiaggia di Bota.
Percorrendola incontrerete alcune passerelle in legno che collegano la pista ciclabile con la spiaggia di Enebrales. Da qui inizia un’altro tratto che, attraverso le paludi di Odiel, porta a Huelva.

Sezione 2:
Inizio: Camping la Bota
Variante 1: El Portil
Variante 2: Huelva

Una volta superato il sito degli Enebrales c’è una sezione che corre lungo la HV-4112 di circa 1.800 metri in cui la pista ciclabile non è circoscritta ma offre abbastanza spazio per circolare. La pista ciclabile vera e propria ricomincia proprio all’ingresso del Camping La Bota, dove dopo un breve viaggio di circa 500 metri potrete scegliere due varianti, una che conduce a El Portil e un’altra che raggiunge Huelva attraverso l’area delle paludi di Odiel con una strada completamente asfaltata ed alcune aree di sosta.

Per ulteriori informazioni

Fonte e foto: aggynomadi

TAG: #ciclismo #cycling #cyclisme #cycling #cyclinglife #cicloturismo #cicloturista #cicloturisti #cicloturistica #cicloturistico #bicicletta #bicicleta #bycicle #bicycle #cycle #granfondo #triathlon #mtb #mountainbike #pistaciclabile #pisteciclabili #pedalataassistita #ebike #ebikes #ebiker #ebikers #bicielettriche #bicielettrica #granfondo #pedalare #pedalando #pedala #pedali #cyclingblog #cyclingblogger #cyclingblogging #mangiare #cibo #cucina #food #foodblog #foodblogger #foodblogging #paella #cocinaespanola #cucinaspagnola #andalucia #andalusia #huelva #puntaumbria #islacanela #islacristina #algarve #chiclanadelafrontera #parcodonana #aeramarina #areanaturale #riservaambientale #zonaprotetta #natura #siviglia #cordoba #dordova #cadiz #spiaggia #mare #sole #barcelo #hotel #resort #puntaumbriamar #puntaumbriabeach #playa #spagna #portogallo #viaggi #viaggiare #vacanza #vacanze #vacanzaalmare #viaggio #viaggiatore #viaggiatori #turismo #vaciones #holiday #holidays #turista #turisti #travel #travelblog #travelblogger #travelbloggin #trekking #camminare #correre #corsa #relax #panorama