In 5 foto: Lisbona e dintorni

Foto 1 (in copertina): Castello di São Jorge

LISBONA – Un’antica città di mare come la capitale portoghese non poteva non essere dominata da una immensa fortezza che domina tutta la città e oltre. Il castello di San Giorgio è situato sulla collina più alta del centro storico della città. Vi consigliamo di arrivarci a piedi percorrendo una delle tante stradine in salita. Vi perderete nelle ripide viuzze, tra i negozietti e ristoranti tipici. La visita al castello sarà certamente di tipo storico-culturale, ma non mancherà l’occasione di ammirare incantevoli panorami da uno degli innumerevoli punti di vista disponibili.

Foto 2: Fábrica das Verdadeiras Queijadas da Sapa

DOLCI TIPICI – La Queijada è un un pasticcino preparato con il requeijão, un formaggio tipico portoghese molto simile alla ricotta. Completano la ricetta, uova, latte e zucchero a velo.. Sono molte le varianti di questo famoso dolce portoghese. Per mangiare quello originale dovrete andare fino alla Fábrica das Verdadeiras Queijadas da Sapa che dista circa mezzora di auto da Lisbona. Noi ci siamo andati 🙂 Ne varrà la pena? Fateci sapere com’è andata..!

Queijadas da Sapa desde 1756 – CINTRA (foto aggynomadi)

Foto 3: Attaccati al Tram..!

SIGHTSEEING – Il mezzo pubblico più popolare di Lisbona è il Tram numero 28 che collega Matrim Moniz a Campo Ourique e attraversa i famosi quartieri turistici di Graca, Alfama, Baixa ed Estrela. Un giro nell’anima della capitale portoghese. Lo storico tram 28 si inerpica su e giù per le stradine di Lisbona ed è il mezzo più affascinante e divertente per spostarsi nella capitale portoghese. Non potrete dire di essere stati a Lisbona se non avrete fatto almeno un giro sul 28. E’ sempre molto affollato, fate attenzione ai borseggiatori.

Lisbona – Capolinea del Tram 28 (foto aggynomadi)

Foto 4: Nazarè

MARE, SPIAGGIA, COLORI E SAPORI – Nazaré, dista circa un ora e mezza d’auto da Lisbona. E’ situato nella Estremadura portoghese. La cittadina è una nota località balneare che si affaccia sulla Costa d’argento ed è suddivisa in tre nuclei: Praia, Sitio e Pederneira. Luogo ideale per i surfisti, infatti da queste parti pare si sviluppino le onde più alte al Mondo: oltre 30 metri…! Ma a Nazarè oltre al mare ed alle spiagge, vi attendono un tipico villaggio di case colorate ed una cucina a base di pesce fresco al quale non potrete dire di no.

La spiaggia e le casine colorate di Nazaré (foto aggynomadi)

Foto 5: Palácio Nacional da Pena

SINTRA – Il Palazzo Nazionale da Pena è come un gioiello sacro che incorona la Serra de Sintra. Il parco circostante, in linea con il carattere fatato del palazzo, risveglia emozioni di mistero e scoperta. Negli angoli gli occhi si perdono di fascino. I toni colorati del palazzo, massimo esponente del romanticismo in Portogallo e l’eterna opera del re Fernando-II, re-artista, aprono le porte all’immaginazione di tutti coloro che vi giungono. Le infinite sfumature di verde che dipingono il parco circostante fanno da sfondo idilliaco, spesso sotto il velo della caratteristica nebbia delle montagne di Sintra. Come uscito da una favola, questo luogo fa sognare tutte le generazioni di chi passa e di chi ne resta abbagliato.

Palácio Nacional da Pena (foto aggynomadi)

Clicca qui per vedere le altre puntate della serie “In 5 foto”

Fonte e foto: aggynomadi

TAGS #Portogallo #Lisbona #Sintra #Portugal #Lisboa #viaggi #viaggiare #viaggio #Turismo #vacanze #vacanza #Travel #TravelBlog #mangiare #Food